Samsung Galaxy F con schermo pieghevole: prezzi tra 1.500 e 2.000 dollari? Prime anticipazioni

Il nuovo Samsung Galaxy F, lo smartphone pieghevole della casa coreana, pronto a rivoluzionare anche il mercato mobile, potrebbe costare tra i 1500 e i 2000 dollari. Stando a quanto riportano alcuni esperti, il prezzo tanto elevato del nuovo smartphone dipenderebbe dai materiali impiegati per la sua realizzazione.

Si tratterebbe, infatti, di materiali costosi, a partire da quello display, che secondo le indiscrezioni costerebbe circa 500 dollari, per arrivare a quelli delle meccaniche ed elettromeccaniche, stimate in 87,50 dollari; al processore, il cui costo ammonterebbe a 71 dollari; alla memoria, che avrebbe un costo di 79 dollari.

Contrariamente alle aspettative, invece, non avrebbe un costo per nulla elevato la batteria da 6,000 mAh che secondo i rapporti sosterebbe appena 9,20 dollari. Samsung ha confermato che il Galaxy F sarà una via di mezzo tra uno smartphone e un tablet, un dispositivo da 7,3 pollici che una volta piegato si trasformerà in un altro da 4,6 pollici e molto probabilmente sarà presentato ufficialmente nel corso del prossimo Ces di Las Vegas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0,0000
T3 = 0,0000
T4 = 0,0000
T5 = 0,0000
T6 = 1.562,5000
T7 = 1.562,5000 > 8631,384 > 8631,368