Facebook: nuovo servizio di riconoscimento facciale per taggare le foto. Come funziona

Dopo aver apportato novità all’aggiornamento del profilo, Facebook annuncia ancora cambiamenti. Questa volta la novità riguarda il tag delle foto, perché presto taggare i propri amici o parenti nelle foto pubblicate sul social network sarà molto più rapido e semplice. Facebook, infatti, si servirà di un nuovo strumento per il riconoscimento automatico del volto degli amici, e tra circa una settimana, i primi utenti americani inizieranno ad utilizzare il servizio. Per taggare le foto, fino ad oggi, l'utente doveva caricarle e selezionare il volto di ogni singolo amico perchè questo potesse vedere l'immagine nella propria galleria fotografica ed essere informato del tag sulla propria bacheca.


Un'operazione semplice ma che richiedeva tempo, soprattutto nel caso di foto di gruppo legate a grandi eventi. Con il nuovo strumento invece, l'utente che carica le foto non dovrà fare altro che assegnare il nome alla prima immagine e lo stesso apparirà in tutte le altre in cui appare il soggetto. Nei prossimi giorni saranno annunciate tutte le caratteristiche del nuovo strumento di Tag Suggestion.

La tecnologia di riconoscimento facciale servirà, dunque, per facilitare l'identificazione delle persone. Nella nuova proposta di Facebook, l'utente upperà la sua cartella di immagini sul social network e taggherà i suoi amici, scegliendo in un elenco di nomi. Gli utenti che non vorranno essere taggati così potranno disattivare la funzione attraverso i propri parametri di sicurezza e il proprio nome non sarà più suggerito nei tag delle fotografie, nonostante gli amici possano sempre taggare manualmente.


 

Video: Come funziona il tag tradizionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 1.562,5000
T3 = 1.562,5000
T4 = 1.562,5000
T5 = 1.562,5000
T6 = 1.562,5000
T7 = 1.562,5000 > 40140,92 > 40140,91