Nuovo accordo Apple Ibm per realizzazione nuove applicazioni aziendali

Ibm e Apple hanno firmato un nuovo accordo con cui  le due aziende si impegnano a collaborare per la realizzazione di applicazioni esclusive specifiche per il settore business basate su iOS e per la vendita di iPhone e iPad ai clienti corporate di Ibm. Il contratto, denominato ‘IBM MobileFirst per iOS’, prevede che Apple e Ibm creeranno più di 100 applicazioni verticali mirate alle aziende sviluppate solo per iPhone e iPad e saranno coperti i settori: retail, sanità, banche, viaggi e trasporti, delle telecomunicazioni e delle assicurazioni; servizi cloud di IBM come la gestione dei dispositivi, la sicurezza e analisi saranno ottimizzate per iOS.

Saranno disponibili anche applicazioni per la produttività. I servizi saranno disponibili sulla piattaforma di sviluppo Bluemix di IBM; prevede che AppleCare sia su misura per le implementazioni enterprise con supporto on-site tramite IBM; l’arrivo di 100.000 consulenti Big Blue promuoveranno le merci di Apple nel settore.

Le nuove soluzioni IBM MobileFirst per iOS verranno create da una collaborazione esclusiva mirata a cogliere i punti di forza distintivi di ciascuna azienda. L’Ad di Apple Tim Cook ha detto: “Stiamo mettendo le riomate soluzioni di IBM a portata di mano degli utenti iOS, aprendo una grande opportunità di mercato per Apple. Questo è un passo radicale a favore delle imprese e qualcosa che solo Apple e IBM sono in grado di fornire”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 1.660,1563
T3 = 1.660,1563
T4 = 1.660,1563
T5 = 1.660,1563
T6 = 1.660,1563
T7 = 1.660,1563 > 12361,86 > 12361,85