Samsung svela il suo smartphone pieghevole: come sar?á e quando arriver?á?

Dopo FlexPai, disponibile in preordine sul sito della compagnia di Royole e ufficialmente in vendita a partire dal prossimo mese di dicembre, primo smartphone con display pieghevole che può essere piegato più di 200.000 volte e il cui schermo si divide in tre display più piccoli situati nella parte frontale, sul retro e lungo la 'costa', parte dove vengono visualizzate le notifiche, con sistema operativo Water basato su Android, Samsung svela il suo smartphone pieghevole nella conferenza degli sviluppatori di San Francisco.

L'azienda coreana ha portato sul palco un prototipo di dispositivo basato su uno schermo pieghevole e su un'interfaccia ridisegnata per essere più pulita e intuitiva. Lo schermo è l'Infinity Flex Display, caratterizzato da dimensioni contenute, 4,6 pollici, e che una volta aperto diventa grande come un tablet. Lo schermo da 7,3 pollici è pensato per il multitasking e può ospitare 3 applicazioni contemporaneamente.

Stando a quanto reso noto dalla Casa, il display pieghevole dovrebbe entrare in produzione fra qualche mese ma non è stata resa nota una data ufficiale né della sua presentazione né di un eventuale arrivo del device pieghevole finito di Samsung. Bisognerà, dunque, attendere ancora per scoprire ufficialmente la novità.

Video: FlexPai primo smartphone pieghevole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0,0000
T3 = 1.464,8438
T4 = 1.464,8438
T5 = 1.464,8438
T6 = 1.464,8438
T7 = 1.464,8438 > 12509,69 > 12509,67