Watch Os 3, MacOs, iOs 10, Apple Tv: le novit?á della societ?á di Cupertino svelate alla WWDC

E’ stata una serata decisamente intensa e importante quella di Apple alla Worldwide Developers’ Conference: nessun nuovo hardware in scena ma tantissime novità sulle piattaforme software di Apple. Si parte da watchOS, release del sistema operativo dello smartwatch di Apple porterà con sé numerose novità rendendolo più veloce, più indipendente dall’iPhone e più votato a salute e benessere. Integrerà una nuova funzione che permetterà di chiamare direttamente le autorità con un tasto in caso di emergenza; una nuova app, ( Breathe), per imparare a respirare profondamente, la possibilità di condividere le proprie performance sportive. Le novità comprendono, chiaramente, anche un aggiornamento dell’interfaccia  e l'integrazione con HomeKit per il controllo dell'automazione domestica. L’aggiornamento gratuito arriverà a settembre, forse insieme alla nuova versione dello smartwatch .

Altra novità svelata dalla Casa della Mela morsicata, piccoli rinnovamenti per la Apple Tv e tvOS, nuova versione del sistema della piccola AppleTV che presenta un restyling completo delle app Foto e Musica, mentre cambiamenti più grandi interessano il sistema operativo: si chiama macOs il nuovo sistema operativo Apple per computer che porta con sé diverse novità. Innanzitutto, invece di sbloccarsi tramite inserimento della password, si sbloccherà con l’Apple Watch e integrerà Siri, l’assistente vocale che permetterà di interagire anche con computer con programmi di terze parti. Prevista, inoltre, l’introduzione di Apple Pay, il sistema di pagamento elettronico di Cupertino, sarà disponibile sia su computer, via web (un po’ come PayPal), sia utilizzando i messaggi su iPhone e iPad.

E arriviamo così alla nuova versione del sistema operativo Apple iOs 10 che prevede molte novità e miglioramenti, a partire dalle News,  per arrivare alle applicazioni Foto; nuova funzione Memories, che analizza foto e video di tutta la libreria, trova gli eventi più significativi, le persone, i viaggi, e li ripropone in una raccolta, dalla quale si può produrre in automatico un video completo di titoli e musica e transizioni; Mappe, Musica; potenziamento del 3D-Touch; HomeKit, che permetterà, grazie ad un'app dedicata, di selezionare le varie categorie di dispositivi da comandare e realizzare così una sorta di macro-comandi legati ad alcuni eventi. Sarà, inoltre, migliorata Siri e integrata la funzione che permette di identificare le chiamate in arrivo e segnalare in anticipo le proposte commerciali indesiderate. Per l’arrivo di iOS 10 bisognerà probabilmente aspettare il prossimo autunno.  
 

Video: Novit?á Apple alla WWDC 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0,0000
T3 = 0,0000
T4 = 0,0000
T5 = 0,0000
T6 = 0,0000
T7 = 0,0000 > 45413,04 > 45413,04