Caricabatterie USB: basta prese elettriche, ?¿ sufficiente solo utilizzare le porte USB del proprio computer

La ricarica delle batterie solitamente avviene tramite apparecchi dedicati che si connettono alla rete elettrica a 220 volt. Da pochissimo è apparso sul mercato un nuovo dispositivo che consente invece di trarre l’energia necessaria alla ricarica dalla presa USB di un normale PC. Parliamo di Energizer Duo, che permette di ricaricare pile di tipo AA e AAA.

Se un apparecchio del genere può sembrare assolutamente inutile – perché mai dovrei collegarlo a un PC? – potreste cambiare opinione se vi trovaste a fare continui spostamenti all’estero, in paesi in cui la rete elettrica eroga un voltaggio differente rispetto a quello utilizzato in Italia.

In questo caso utilizzare un PC, anche portatile, può diventare una buona soluzione per evitare di cercare il giusto trasformatore elettrico.

Fisicamente l’apparecchietto è simile a un lettore MP3 e permette di caricare fino a due batterie alla volta. Tramite un piccolo display si può monitorare l’avanzamento della carica fino al completamento. Il prezzo di vendita è di circa 10 euro, e può essere acquistato in rosso, blu o giallo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 1.562,5000
T3 = 1.562,5000
T4 = 1.562,5000
T5 = 1.562,5000
T6 = 1.562,5000
T7 = 1.562,5000 > 24533,45 > 24533,43